Honor Play è pensato per chi ama giocare con lo smartphone. A bordo troviamo il SoC Kirin 970, una GPU Turbo che aumenta le prestazioni del 60% e 4GB di RAM

23 Agosto 2018 – “Crazy fast, crazy smart” (incredibilmente veloce, incredibilmente intelligente). Queste le parole utilizzate da Honor per presentare il suo nuovo smartphone pensato per il gamingl’Honor Play. Dopo essere stato lanciato in Cina a inizio giugno, l’Honor Play arriva anche in Italia e sarà presentato ufficialmente a Berlino il 30 agosto.

Con l’Honor Play l’azienda cinese fa il suo debutto in una nicchia di mercato che le aziende stanno iniziando a presidiare da un paio di mesi: quella degli smartphone da gaming. Si tratta di dispositivi con caratteristiche tecniche da top di gamma e con ottimizzazioni pensate per giocare con lo smartphone al meglio. La prima a lanciare uno smartphone da gaming è stata Razer e poi sono arrivate anche Xiaomi con il Black Shark e Asus con il ROG Phone. L’Honor Play si differenzia da questi dispositivi per un prezzo di lancio molto interessante (solo 329 euro) e per un design “normale”: sulla parte frontale è presente il notch e in quella posteriore non troviamo nessun LED o lucina che solitamente contraddistingue questi smartphone.

Caratteristiche Honor Play

Lo smartphone ha una scheda tecnica di tutto rispetto. A bordo troviamo il chipset Kirin 970, lo stesso presente anche sul Huawei P20 Pro, supportato da 4GB di RAM e da 64GB di memoria interna espandibile fino a 256GB con una scheda microSD. La vera particolarità dell’Honor Play è la presenza della tecnologia “GPU Turbo”, una particolare ottimizzazione software della GPU (la scheda grafica) che permette a questo componente di avere performance superiori del 60% quando lanciamo un videogame. In questo modo le immagini saranno sempre fluide senza nessun abbassamento del frame rate.

Lo schermo Full View è da 6,3 pollici con risoluzione FullHD e rapporto d’aspetto di 19:9. Il comparto fotografico non fa gridare al miracolo: nella parte posteriore troviamo una doppia fotocamera con il sensore principale da 16 Megapixel e quello secondario da 2 Megapixel che permette di catturare la profondità, mentre il sensore frontale è da 16 Megapixel. Buona l’autonomia garantita dalla batteria da 3750mAh. Lo smartphone arriverà sul mercato con Android 8.1, ma bene presto arriverà l’aggiornamento ad Android 9 Pie.

Prezzo e uscita Honor Play

Lo smartphone sarà presentato a Berlino il 30 agosto e nei giorni seguenti verrà reso disponibile all’acquisto: il prezzo è di 329 euro. Un prezzo basso considerata la scheda tecnica dell’Honor Play, che si candida a essere uno degli smartphone con il miglior rapporto qualità-prezzo di questo fine 2018.

(Fonte tecnologia.libero.it)